📢 Nuovo Corso CSS Completo disponibile!

Differenza tra Wordpress.com e Wordpress.org

Edoardo Midali
Linkedin

In questo voglio spiegarvi la differenza tra WordPress.org e WordPress.com così rendervi più chiaro il panorama e farvi risparmiare dai 300 ai 500€ all’anno.

Innanzitutto, WordPress.org e WordPress.com sono due piattaforme completamente diverse. WordPress.org è un software open source che permette di creare un sito web autonomamente, mentre WordPress.com è un servizio di hosting gestito dove si può creare un sito web senza dover installare il software.

Cos’è Wordpress.org

WordPress.org è una piattaforma completamente gratuita ed open source che permette di scaricare il software WordPress e d’installarlo su un server web qualsiasi. Ciò significa che potete acquistare dominio e spazio di hosting per il vostro sito da un qualsiasi servizio (ad esempio Siteground o Hostinger) ed utilizzare Wordpress.

Con questo metodo possiamo scegliere il servizio di hosting che preferiamo ed avere il pieno controllo sul nostro sito. Il rovescio della medaglia consiste nel dover essere molto più attenti e coinvolti nella gestione di backup, sicurezza e performance del sito.

Cos’è Wordpress.com

D’altra parte, WordPress.com è un servizio di hosting gestito che offre la possibilità di creare un sito web senza dover installare direttamente il software fornito da Wordpress.org. Con WordPress.com, si ha meno controllo sul sito web, ma ci si può concentrare sull’aspetto creativo, come la creazione di contenuti e la personalizzazione del design del sito. Inoltre, WordPress.com offre un’ampia gamma di piani tariffari, che includono servizi come il supporto tecnico, il backup del sito e la sicurezza del sito.

É un piano sicuramente più adatto per persone che pur di non aver a che fare con i lati più tecnici, sono disposti a spendere cifre più alte.

Differenze tra Wordpress.org e .com

Ecco alcune delle principali differenze tra WordPress.org e WordPress.com:

  • Costo: WordPress.org è completamente gratuito, le uniche spese necessarie da sostenere riguardano hosting e dominio. Wordpress.com invece è tutto a pagamento e per ottenere una funzione vitale come l'installazione di plugin vi costringe a spendere 300€ all'anno.
  • Ecommerce: con Wordpress.org basta andare su plugin ed installare Woocommerce gratuitamente. Con Wordpress.com siete costretti a comprare l'abbonamento da 540€ all'anno.
  • Controllo: WordPress.org offre un controllo completo sul sito web, ma ci si dovrà occupare della manutenzione e della sicurezza del sito. WordPress.com offre meno controllo, ma si occupa direttamente delle cose più tecniche come backup e aggiornamenti.
  • Personalizzazione: WordPress.org offre la possibilità di personalizzare il sito web con un'ampia gamma di temi e plugin. Con WordPress.com, si ha accesso solo a una selezione limitata di temi e plugin.

Quale scegliere tra i due

Noi consigliamo sempre di utilizzare Wordpress.org già installato su altri servizi di hosting. Ci sono altri servizi per mettere online un sito come Siteground e Hostinger che vi permettono di acquistare dominio più spazio web per cifre tra i 20 ed i 70€. Ben oltre sotto il costo minimo di Wordpress.com.

Wordpress.org sicuramente vi responsabilizza di più sulla gestione tecnica del vostro sito web, però vi da tutto il controllo che volete lato SEO, performance e personalizzazione. Non c’è motivo di spendere di più ed avere meno.

Abbiamo una vasta gamma di playlist e video tutorial su youtube che vi spiegano come creare da zero un sito in Wordpress e come gestirlo.

Migliori Hosting per Wordpress

Come già citati, due hosting che vi offrono piani con wordpress già installato sono Siteground ed Hostinger. Sono due servizi molto buoni che noi stessi di Codegrind utilizziamo per clienti ed alcuni nostri progetti. Hanno un’interfaccia grafica di gestione molto bello visivamente e semplice da navigare.

Sul mercato ci sono tanti altri servizi di hosting per Wordpress, ma con questi ci abbiamo lavorato per anni e mai abbiamo pensato di lasciarli. Ci sono altri servizi (di cui non faccio nomi), da cui abbiamo trasferito tutti i nostri siti per la scarsa qualità offerta.